Menu di navigazione
New York

Cosa Visitare a New York

Musei, monumenti, chiese e molto altro da visitare a New York

New York
5 voti per una media di 4.4

Meteo New York
°
Weather from OpenWeatherMap

Con così tanti posti da visitare e cose da fare a New York, i visitatori, così come i residenti, possono passare una settimana, un mese oppure un anno e non restare mai a corto di cose da fare. Noi proveremo a darvi solo dei consigli che vi permetteranno di godervi al meglio la vacanza secondo le vostre esigenze. Non avrete che l’imbarazzo della scelta.

 

Scopriamo insieme cosa vedere a New York

Per prima cosa sappiate che i periodi migliori per visitare la città sono la primavera e l’estate. C’è qualcosa in estate che mette in evidenza il lato escursionistico di New York . Non solo la città ospita una serie incredibile di luoghi ideali per l’ intrattenimento, la cultura e il cibo, ma lascia anche la scelta del modo migliore per conoscerle . Una moltitudine di guide turistiche offrono itinerari per   imperdibili escursioni in bici, in barca, in bus e a piedi. È possibile navigare lo skyline di Lower Manhattan, pedalare lungo pittoresche strade di Brooklyn, immergervi nella storia di Harlem o gustare uno spuntino a vostro piacimento in qualsiasi luogo, in città. Indossate le vostre più comode scarpe da ginnastica e preparatevi a giorni interi di passeggiate e visite turistiche, il tutto a un buon rapporto, qualità-prezzo. Le visite guidate che comprendono anche le opzioni di autobus e biciclette, portano i visitatori in posti come l’Apollo Theater di Harlem, la Cattedrale di San Patrizio a Midtown e East River State Park a Williamsburg. I visitatori possono anche scegliere di gustare le diverse specialità del Lower East Side e West Village in un tour di cibo, esplorare Chelsea e la High Line o negozi e boutique funky a Nolita e SoHo.

C’è un motivo per cui molti abitanti di Brooklyn amano viaggiare sulle due ruote: la quantità di spazio e di aree tranquille fanno godere le gite in bici molto più che nel versante ovest della metropoli. Il Bikelyn Tours permette ai visitatori di noleggiare biciclette e scoprire Brooklyn in compagnia di un piccolo gruppo o da soli. Potrete scegliere tra quattro itinerari guidati che si concentrano sui vari quartieri. Ad esempio, il “9,5 miglia Williamsburg Tour” prende i ciclisti vicino a Williamsburg, attraversa il lungomare di Brooklyn Navy Yard e East River il Bed-Stuy e Brooklyn Heights. Altri percorsi si concentrano su Red Hook, e Park Slope. Alcuni percorsi, il ritmo e le pause possono essere personalizzati, e le guide parlano fluentemente in olandese e tedesco, raramente in italiano.

Se avete poco tempo o semplicemente voglia di osservare la città comodamente sprofondati sul sedile di un autobus, allora vi consigliamo un’altra opzione: un giro panoramico a bordo di un autobus a due piani. Lo “Skyline Sightseeing” offre viste panoramiche dei quartieri residenziali e del centro, lo skyline notturno e la storica Brooklyn. Gli autobus sono a due piani con, con un lato scoperto e tecnologie audio multilingue.

Potrete concedervi divertimento, cocktail e tutto il cibo che vorrete durante un viaggio panoramico attraverso il porto di New York. “Lo Spirit of New Jersey” , una delle cinque navi Spirit su cui è possibile concedersi una piccola crociera nelle acque che circondano Manhattan, può ospitare fino a 400 passeggeri per pranzo o cena, a vostra scelta. Ammirerete la Statua della Libertà, Ellis Island e Governors Island e passerete sotto il ponte di Brooklyn, costeggerete Manhattan e Williamsburg Bridge prima di tornare al Chelsea Piers. Da passeggeri potrete godere dello skyline di Manhattan da una piattaforma di osservazione esterna, ballare con musica dal vivo al chiuso, o trascorrere una notte cantando a squarciagola il karaoke con gli amici.

Mentre è vero che New York è la città che non dorme mai, è anche la città che cammina sempre. E quale migliore stagione dell’ estate per affidarvi a gambe e piedi allenati, ed esplorare? Le passeggiate di New York possono essere piccole esperienze private ma se invece vi affiderete ad un gruppo, potrete godere di offerte speciali per visitare il Metropolitan Museum of Art e il Lower East Side. Alcune agenzie offrono ai loro clienti perfino un originale tour fotografico. Questi tour hanno la finalità di condurre i visitatori nei luoghi più fotogenici di New York in modo da poter cogliere la grandezza delle principali attrazioni della città. Guide esperte vi mostreranno il punto esatto a Central Park per inquadrare la scena di paesaggio perfetto o il modo di sfruttare le luci di Times Square senza usare il flash. Il safari copre anche l’architettura iconica di New York, la High Line e il Metropolitan Museum of Art.

Vista l’immensa attrazione che la città esercita sulla popolazione mondiale e la sua eterna suggestione, ognuno di noi ha una sua idea ben precisa di New York impressa nella mente; ma che siano state le letture, la musica o il cinema a creare in noi l’illusione di una città conosciuta anche senza averla mai visitata, due sono i monumenti simboli per eccellenza a riempire l’immaginazione di chiunque sogni New York: l’ Empire State Building e la Statua della libertà. Della Statua della Libertà ho accennato brevemente prima, mentre vorrei soffermarmi un po’ più a lungo sull’Empire State Building. Il grattacielo, situato a Midtown Manhattan , New York , all’incrocio tra la Fifth Avenue e la West 34th strada è alto 103 piani e 443 m. Il suo nome deriva dal soprannome di New York “Empire State” . E’ stato l’edificio più alto del mondo per quasi 40 anni, dalla sua inaugurazione, nei primi mesi del 1931 fino al completamento del World Trade Center alla fine del 1970. A seguito degli attentati dell’11 settembre 2001, l’Empire State Building Edificio è divenuto ancora una volta l’edificio più alto di New York (anche se non era più il più alto negli Stati Uniti o nel mondo), fino a che l’ One World Trade Center ha raggiunto una maggiore altezza il 30 aprile 2012. L’Empire State Building è adesso il quarto grattacielo più alto completato negli Stati Uniti . Progettato nel caratteristico Art Deco stile, è stato nominato come una delle Sette Meraviglie del Mondo Moderno dalla American Society of Civil Engineers.

L’Empire State Building è anche uno dei più popolari osservatori esterni al mondo, essendo stato visitato da oltre 110 milioni di persone. La piattaforma di osservazione all’86° piano offre una vista mozzafiato a 360 gradi della città. C’è una seconda piattaforma di osservazione al 102 ° piano che è aperta al pubblico. L’Empire State Building ricava più soldi dalla vendita dei biglietti per i suoi ponti di osservazione di quanto non ne ricavi dagli affitti degli uffici in esso installati.

Passiamo adesso ad un argomento di vitale importanza per ogni turista: il cibo. La città offre opzioni di cibo apparentemente illimitate. Se desiderate gustare l’autentica cucina di New York, (non so quanto appetitosa per i nostri gusti italiani, indubbiamente più raffinati) Ahoy New York Tours & Tasting potranno consigliarvi alcuni dei migliori luoghi della città. In alternativa Chinatown per la cucina cinese e Little Italy con miriadi di ristoranti a conduzione familiare, dove potrete gustare mozzarella di bufala , prosciutto, cannoli, e altre specialità nostrane. E sparse per ogni angolo di New York locali potrete scovare ristoranti e locali che offrono qualsiasi altro tipo di cucina esotica: francese, tailandese, messicana…. Buon appetito!!!

L’ultimo consiglio è quello di non dimenticare che New York è la patria delle arti e dello spettacolo tutto l’anno, ma maggio e giugno vi frastorneranno per il grande numero di festival, concerti, spettacoli teatrali e qualsiasi altro programma artistico. Se amate il jazz o la danza contemporanea, film o musica sinfonica, mostre d’arte il calendario culturale offre ogni giorno qualcosa da ammirare. La NY Phil Biennale offre ogni anno rappresentazioni di compositori contemporanei e musicisti, se invece amate il ballo troverete un gruppo incredibile di coreografi e ballerini nei locali di tutta la città; Il Festival del Cinema di Lower East Side vi darà la possibilità di vedere in anteprima nuovi film e il festival di musica offrirà rappresentazioni sinfoniche dalle principali orchestre. E non dimenticate Broadway! La via dei teatri più famosa al mondo, dove potrete assistere per tutto l’anno al vostro musical preferito: basta solo aver prenotato per tempo il biglietto.

A questo punto non ci resta che salutarvi e augurarvi il maggior divertimento possibile in una delle metropoli più famose al mondo.

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Lascia un voto e consiglia cosa visitare a New York

Avrete sicuramente altre domande,idee e consigli su cosa visitare a New York, per questo abbiamo messo a vostra disposizione, l'area commenti e votazione, che trovate qui di seguito, dove potrete consigliare ulteriori musei, locali, monumenti e tanto altro, utili per chi farà visita a New York.

New York
5 voti per una media di 4.4