Menu di navigazione
Miami

Cosa Visitare a Miami

Musei, monumenti, chiese e molto altro da visitare a Miami

Miami
1 voti per una media di 5

Meteo Miami
°
Weather from OpenWeatherMap

Al di là del sole della sabbia e del surf, Miami offre più divertenti e attrazioni di quanto si possa desiderare di visitare in una vacanza. Provate a immaginare di essere stesi al sole su una delle spiagge più famose al mondo, con Ocean Drive a pochi metri, piena delle più importanti griffe della moda. Potreste scegliere di fare una nuotata con i delfini, oppure visitare una fattoria in cui invece delle mucche trovereste gli alligatori. La città offre questo ed altro.

Partiamo dalla Ocean drive. È la strada principale della South Beach, la parte sud di Miami Beach. Si affaccia sull’Oceano Atlantico dal quale è divisa da una spiaggia, una striscia di verde con le palme, un largo marciapiede e una strada. È conosciuta per i suoi hotel ispirati all’Art déco, infatti è una delle vie più rappresentative dell’Art Deco District, dove diversi palazzi sono tutelati. Fra i più famosi vi è la villa di Gianni Versace (Versace Mansion), dove lo stilista aveva eletto la sua residenza, che aggiunge una nota di sapore mediterraneo al panorama. Si tratta di un antico convento spagnolo restaurato, al quale Versace aveva aggiunto un giardino con piscina.

La via è molto vissuta sia di giorno, (quando la spiaggia ed il marciapiede si popola di gente), che di notte quando si colora con le luci poste nei tanti locali, compresi ristoranti e bar che animano le interminabili notti di Miami Beach.

Vi abbiamo parlato di delfini e alligatori. Scendendo le Everglades troverete la Alligator Farm, una vera fattoria in cui 2.000 coccodrilli di tutte le dimensioni vivono nel loro ambiente naturale. Se non amate queste grosse “lucertolone” il Seaquarium Miami è un posto incredibile da visitare. Dopo tutto, è la casa di Flipper, il delfino icona dello show televisivo degli anni ‘60. È possibile guardare lo spettacolo dei delfini: dallo Shark Reef Encounter al Dolphin Experience, esistono un sacco di modi per lasciarsi bagnare da loro e osservare questi animali marini da vicino.

Se non vi interessano gli animali e preferite qualcosa di più tradizionale possiamo suggerirvi il Vizcaya Museum & Gardens sulla Biscayne Bay. Si tratta di una splendida tenuta privata del 1916 aperta al pubblico, con un enorme e bel giardino che ha fatto da sfondo a molti film e servizi fotografici e continua a deliziare con la sua bellezza senza tempo.

Vi consigliamo assolutamente una visita a Key Biscayne. Non sarà bella come Miami Beach non avrà lo stesso richiamo turistico, ma le sue mancanze sono compensate dalla serenità e dall’aurea di riservatezza. E’ l’isola più settentrionale nelle Florida Keys e la sua storia turistica parte dall’inaugurazione di un esclusivo resort nel 1900. Negli anni ‘’70 ebbe il suo boom quando anche il presidente Nixon acquistò una casa qui. Nonostante l’aumento dei prezzi degli immobili, Kay Biscane ha mantenuto un’aria tranquilla. La vita notturna è lo shopping sono garantiti ma il richiamo per i visitatori è la natura: ci sono spiagge incontaminate, due parchi lungo il mare, una pista ciclabile e una splendida vista su Miami. A est, Crandon Park dispone di un’ attrezzatissima area per barbecue e picnic per giornate in famiglia all’aria aperta, mentre sulla punta dell’isola nel parco di 400 acri di Bill Baggs Cape Florida State Recreation Area potrete trovare una grande piscina .

Passiamo adesso ad un altro aspetto della città. Miami non ha bisogno di nessuna scusa per fare festa; da quella più tradizionale a quella di cattivo gusto, la città è sempre pronta, quando si tratta di celebrazioni. Per dieci giorni ogni primavera (all’inizio di marzo),   abbiamo i festeggiamenti della Miami Latina: una serie di concorsi di bellezza, sport, concerti e cibi internazionali presso presso il Carnaval Miami . Ci sono competizioni culinarie, serate di gala e un festival jazz latino di alto livello. Il gran finale è Calle Ocho, un festival di strada a Little Havana, oltre un milione di turisti sono attirati dalle migliaia di ballerini che si sfidano in gare di salsa, merengue e musica caraibica.

Miami si è guadagnata la reputazione di “Ibiza d’America” fra i “patiti” della vita notturna e Miami Beach è uno dei luoghi più “in” per i suoi locali. Si contano quasi più bar che angoli di strada! Sceglietevi un angolo e osservate il via vai, oppure gettatevi nella mischia. Noi ve ne consigliamo alcuni: Il Mango’s Tropical Cafè – In questo locale troverete musica dal vivo latino-americana sia di giorno che di notte in un ambiente ispirato a una foresta tropicale, dove le feste sono all’ordine del giorno; il Bash – di proprietà di Sean Penn e di Mick Hucknall, spicca per le decorazioni in stile boemo e vi troverete musica da tutto il mondo ma dovrete sottostare all’esame preliminare all’ingresso ; Cafe Nostalgia – vi sembrerà di essere a Cuba in questo locale di Little Havana, divertimento in salsa caraibica e ottimo rum; Croba – Un’istituzione negli ultimi anni a Miami. Luci e musiche che stordiscono, piacevoli incontri in questa discoteca imperdibile nei pressi di South Beach; Tobacco Road aperto fin quasi al mattino, potrete mangiare fino alle ore piccole ed ascoltare musica blues e jazz ogni sera dal vivo, in questo locale in stile New Orleans.

Condividi suShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Lascia un voto e consiglia cosa visitare a Miami

Avrete sicuramente altre domande,idee e consigli su cosa visitare a Miami, per questo abbiamo messo a vostra disposizione, l'area commenti e votazione, che trovate qui di seguito, dove potrete consigliare ulteriori musei, locali, monumenti e tanto altro, utili per chi farà visita a Miami.

Miami
1 voti per una media di 5